Annega pescatore dopo il rovesciamento del gommone

Il pescatore rumeno scomparso nelle acque del canale Fratta a Merlara, dopo il rovesciamento di un gommone, giaceva quattro km più a valle.

È stato trovato alle 11 circa il corpo del pescatore rumeno disperso dalla notte scorsa nel canale Fratta a Merlara, dopo il rovesciamento di un piccolo gommone mentre era a pesca con un compagno, che si è salvato. Il capovolgimento è avvenuto in un punto del canale dove c’è un cambio di livello del corso d’acqua. I sommozzatori dei vigili del fuoco di Vicenza insieme alla squadra nautica dei colleghi di Este hanno prima trovato il gommone dopo circa un chilometro e mezzo dal punto del rovesciamento e il corpo senza vita del 27 enne residente a Bovolone quattro chilometri più a valle. Sul posto il personale medico del Suem che ha constatato la morte e i carabinieri.

Categoria: