I primi quarant’anni della Pasticceria Sette

Nella foto da sx verso dx: Massimo Galante (APPE), il sindaco Filippo Giacinti, Elisabetta, Graziella e Alessandra Sette, il vice sindaco Gregori Bottin
Ormai giunta alla terza generazione, ricordando il suo fondatore, è gestita da donne

La nota pasticceria Sette di Albignasego festeggia i suoi 40 anni di attività. Il sindaco Filippo Giacinti e il vice Gregori Bottin si sono riuniti ai festeggiati insieme a un nutrito gruppo di giornalisti e ospiti invitati per l’occasione dalla titolare Graziella Bassan e dalle figlie Alessandra ed Elisabetta Sette. Si è aggiunta anche la piccola Matilde, figlia di Alessandra che sembra percorrere la strada dell’arte pasticcera.

La storia della pasticceria nasce nel 1978, quando Livio Sette, marito di Graziella, dopo aver lavorato come dipendente nelle storiche pasticcerie padovane  Breda, Viennese, Chiumenti e Racca, decise di aprire la pasticceria per conto suo. E’ stato subito un successo ad Albignasego, una cittadina alla periferia di Padova allora in forte espansione demografica. La passione per l’arte pasticcera faceva accorrere clienti da mezza provincia al punto che nel 1983 venne aperto il  nuovo e  più grande negozio in via 16 marzo 37, con un grande laboratorio, spazi per i clienti, e grandi vetrine. Livio è mancato tre anni fa e ora al timone del comando della prestigiosa pasticceria (che conta una decina di collaboratori) ci sono le donne, determinate e appassionate dell’arte pasticcera come aveva insegnato loro Livio. Graziella sorride e sottolinea: siamo tutte donne, giunte alla terza generazione. Sì, alla terza generazione se si considera che la piccola Matilde sembra percorrere  la strada della mamma, della zia e della nonna. Al punto tale che in occasione dell’evento avrebbe voluto essere fotografata insieme ai “grandi”, cosa che giornalisticamente non si può’ fare ai minori. 

Il sindaco ha profuso parole di stima nei confronti dei titolari della pasticceria Sette, sempre pronti a partecipare agli eventi promossi dal Comune di Albignasego.  Massimo Galante,  responsabile della comunicazione di APPE, l’associazione dei pubblici esercizi di Padova, ha consegnato una targa ricordo per l’obiettivo raggiunto. I “cavalli di battaglia” della pasticceria Sette sono le pizzette, i “tre desideri” accompagnati da brachetto rosso, le millefoglie e una serie infinita di pasticceria mignon, lasciando molto spazio anche al salato. Tutto invitante, da provare!

Categoria:

Ritratto di Maurizio Drago

Biografia

Vive a Monselice (Padova), nei Colli Euganei, giornalista da oltre un trentennio, “enogastroturista”, specializzato nella comunicazione turistica ed enogastronomica, collabora per alcune testate giornalistiche locali e nazionali.
Come ufficio stampa DragoPress (www.dragopress.it), segue i settori dell’enogastronomia, dei prodotti del territorio, del turismo e alcuni importanti eventi fieristici nazionali e internazionali, oltre che organizzare educational e press tour per valorizzare i territori e le loro eccellenze